domenica 12 agosto 2007

Quesito: Nail center.

buon giorno le scrivo dopo aver consultato il suo blog. mi accingo ad aprire un nail center (un centro di ricostruzione unghie). in italia questa professione non è inquadratra e pertanto ogni regione agisce per conto proprio senza segure un percorso logico.. molte compresa la mia sostengono che per aprire l'attività bisogni avere la qualifica di estetista.. in alcuni comuni e provincie come può leggere da questo sito che raccoglie diverse informazioni (http://www.unghieartificiali.it/) l'attività di onicotecnica (colei che ricostruisce le unghie) è stata esclusa dal campo estetico in quanto non utilizza prodotti cosmetici e non va a modificare o alterare lo stato corporeo dell'essere umano.. orbene come può vedere nella mia regione (campania) , a salerno, l'attività è stata classificata col codice istat n° 93.05.0, come applicazione e decorazione di unghie artificiali SENZA l'utilizzo di prodotti cosmetici, e pertanto come "altri servizi alle imprese", posso io appellarmi alla mia provincia e ottenere il pari diritto? non ritengo giusto di dover prendere un diploma estetico quando poi l'attività non è inquadrata nel campo estetico, che iter dovrei seguire? le porgo i miei più sinceri ringraziamenti per avermi ascoltata confidando in una sua risposta..

| More

Esenti da Iva le prestazioni assistenziali rese dalle "unità di strada".

E' applicabile il regime di esenzione Iva alle prestazioni assistenziali rese dalle "unità di strada" (ossia da veicoli appositamente attrezzati e con personale specializzato che si recano direttamente nei luoghi in cui si trovano persone bisognose) nei confronti di anziani e inabili adulti, tossicodipendenti e malati di Aids, handicappati psicofisici, minori anche coinvolti in situazioni di disadattamento e di devianza, persone migranti, senza fissa dimora, richiedenti asilo, persone detenute, donne vittime di tratta a scopo sessuale e lavorativo. Il chiarimento è arrivato con la risoluzione n. 219/E.

L'interpello da cui è scaturito il documento di prassi era stato presentato da un Comune. In particolare, l'ente locale aveva chiesto, per l'appunto, se alle prestazioni assistenziali rese dalle "unità di strada" a soggetti che si trovano in condizioni di particolare disagio sociale fosse applicabile il regime di esenzione, previsto dall'articolo 10, n. 27-ter), del Dpr n. 633 del 1972.

L'agenzia delle Entrate, partendo dalle disposizioni recate dall'articolo 132, n. 1, lettera g), della direttiva n. 206/112/Ce, in materia di esenzione dall'Iva per le prestazioni di servizi e le cessioni di beni strettamente connesse con l'assistenza e la previdenza sociale, ha evidenziato che nel recepire la normativa comunitaria, l'articolo 10, n. 27-ter), del Dpr n. 633 del 1972, così come modificato dall'articolo 1, comma 312, della Finanziaria 2007, ha subordinato l'applicabilità dell'esenzione dall'Iva al soddisfacimento dei seguenti requisiti:

deve trattarsi di prestazioni socio-sanitarie, di assistenza domiciliare o ambulatoriale, "in comunità e simili"

le predette prestazioni devono essere rese in favore di anziani e inabili adulti, di tossicodipendenti e di malati di Aids, degli handicappati psicofisici, dei minori anche coinvolti in situazioni di disadattamento e di devianza, di persone migranti, senza fissa dimora, richiedenti asilo, di persone detenute, di donne vittime di tratta a scopo sessuale e lavorativo

le medesime prestazioni devono essere rese da organismi di diritto pubblico, da istituzioni sanitarie riconosciute che erogano assistenza pubblica, o da enti aventi finalità di assistenza sociale e da Onlus.

Per quanto riguarda, in particolare, le caratteristiche delle prestazioni che possono fruire dell'esenzione, su cui verteva l'istanza di interpello, nella risoluzione è stato osservato che la norma con la locuzione "e simili" consente l'applicazione dell'esenzione anche alle prestazioni assistenziali effettuate in luoghi diversi da quelli espressamente indicati, purchè a questi assimilabili.

Nel caso di specie, osserva l'agenzia delle Entrate, la peculiarità è data dal fatto che le prestazioni assistenziali non vengono rese nell'ambito di strutture stabilmente collocate nel territorio, ma attraverso strutture mobili attrezzate che svolgono attività assistenziali funzionalmente analoghe a quelle ambulatoriali o rese in comunità. La necessità di strutture mobili risponde all'esigenza di raggiungere zone a elevata frequentazione di persone appartenenti a particolari fasce di utenza, ricomprese tra quelle espressamente previste dalla norma, come, ad esempio, le "donne vittime di tratta a scopo sessuale e lavorativo", difficilmente assistibili nelle strutture tradizionali.

Conseguentemente l'Amministrazione ha ritenuto che alle prestazioni assistenziali rese dalle "unità di strada" nei confronti dei soggetti indicati dall'articolo 10, n. 27-ter) del Dpr n. 633 del 1972 (anziani e inabili adulti, tossicodipendenti e malati di Aids, degli handicappati psicofisici, dei minori anche coinvolti in situazioni di disadattamento e di devianza, di persone migranti, senza fissa dimora, richiedenti asilo, di persone detenute, di donne vittime di tratta a scopo sessuale e lavorativo) possa essere applicato il regime di esenzione previsto dal medesimo articolo.

Per quanto riguarda i soggetti che devono effettuare le suddette prestazioni assistenziali, si ricorda che con la circolare n. 43/E del 2 novembre 2004, è stato precisato che il regime di esenzione previsto può estendersi alle prestazioni socio-sanitarie, di assistenza domiciliare o ambulatoriale, in comunità e simili, rese dagli enti e organismi individuati dalla stessa disposizione, comprese le Onlus, in favore delle categorie di soggetti svantaggiati indicate dalla stessa norma, sia direttamente che in esecuzione di appalti, convenzioni e contratti in genere.

Fonte: Agenzia Entrate.

| More

Leasing. Dettate le regole del subentro.

Per il corretto trattamento fiscale del corrispettivo pagato dal subentrante in un contratto di leasing, occorre prima di tutto determinare il valore normale del bene al netto dei canoni residui e del prezzo di riscatto attualizzati. Tale ammontare rappresenta per il cessionario un costo sospeso da ammortizzare a partire dal periodo d'imposta in cui è esercitato il riscatto. L'eventuale somma versata in più rispetto al valore normale "netto" costituisce una spesa relativa a più esercizi, deducibile nei limiti della quota imputabile a ciascun esercizio lungo la durata del contratto. In sintesi è il contenuto della risoluzione n. 212/E.

L'agenzia delle Entrate ha così individuato le regole applicabili al costo del subentro in contratto di locazione finanziaria, alla luce delle norme del Tuir che espressamente disciplinano solo la deducibilità dei canoni di leasing.

I tecnici dell'Amministrazione sono partiti dal riconoscimento di una doppia causa nell'acquisizione del contratto di leasing: il conseguimento sia del diritto di godimento del bene nel residuo periodo di vigenza del contratto medesimo, sia dell'opzione di acquisto della proprietà dello stesso.

A questo punto, fulcro della questione è la "quantificazione" delle due componenti.

Nella difficoltà di una loro misurazione oggettiva, l'istante aveva ritenuto accettabile dividere esattamente a metà il corrispettivo pattuito per il subentro, considerando le due parti di pari importo, rispettivamente, un onere pluriennale da ripartire sulla residua durata del contratto medesimo e un acconto per il futuro riscatto, da ammortizzare insieme al riscatto stesso.

L'agenzia delle Entrate ha chiarito che una tale "salomonica" soluzione non è accettabile. Il corrispettivo può considerarsi, infatti, un anticipo del prezzo del bene solo nella misura in cui lo stesso importo costituisca una sopravvenienza attiva per il cedente del contratto, che, norma alla mano (l'articolo 88, comma 5, del Tuir), assoggetta a tassazione a tale titolo il valore normale del bene al netto dei canoni residui e del prezzo di riscatto attualizzati alla data di cessione. L'eventuale ulteriore differenza positiva è da considerare, quale onere sostenuto per il subentro nel godimento del bene, un costo deducibile in rapporto alla residua durata del contratto (articolo 108, comma 3, del Tuir).

Perciò, riepilogando, il valore normale del bene, al netto dei canoni residui e del prezzo di riscatto attualizzati, costituisce:

per il cedente, una sopravvenienza attiva

per il cessionario, un costo sospeso che va aggiunto al valore del bene iscritto nell'attivo patrimoniale al momento del riscatto, a formare la base da prendere a riferimento per l'ammortamento. Nel caso l'opzione per il riscatto non dovesse, invece, essere esercitata, il costo diverrebbe integralmente spesabile nel periodo d'imposta in cui diviene certa l'insorgere della insussistenza.

L'eventuale ulteriore somma pagata:

per il cedente, rappresenta un componente positivo di reddito, imponibile in base al generale principio di derivazione

per il cessionario, costituisce una spesa relativa a più esercizi, deducibile nel limite della quota imputabile a ciascun esercizio lungo la residua durata del contratto.

Da rimarcare che, relativamente al caso in questione, essendo stato il corrispettivo pattuito per la cessione del contratto di locazione finanziaria "quantificato quale differenza tra il valore normale attribuito dalle parti all'immobile e l'ammontare della quota capitale compresa nei canoni ancora da pagare oltre al prezzo di riscatto", lo stesso va integralmente considerato, ai fini fiscali, come costo sospeso, da ammortizzare a decorrere dal periodo d'imposta in cui il diritto di riscatto sarà esercitato.

| More

Nuda proprietà, la vendita spoglia dal beneficio "prima casa".

Anche la cessione della nuda proprietà comporta la decadenza dai benefici "prima casa" quando la vendita è effettuata prima del decorso del quinquennio dalla data dell'acquisto. In tal caso, la perdita del beneficio riguarda la parte di prezzo corrispondente al diritto parziario ceduto, calcolato applicando i coefficienti per la determinazione dei diritti di usufrutto. E' stato precisato con la risoluzione n. 213/E. L'Amministrazione ha anche chiarito quando la stessa operazione non genera una plusvalenza tassabile.

| More

mercoledì 8 agosto 2007

Trust, tassazione per competenza.

Tassazione per competenza per i redditi prodotti dal Trust. È quanto emerge dalla lettura della circolare delle Entrate 48/e divulgata per meglio precisare la disciplina tributaria del Trust di cui all'articolo 1, commi da 74 a 76 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007), pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2006, che ha introdotto per la prima volta nell'ordinamento tributario nazionale disposizioni in materia di trust. L'imputazione per competenza serve per coordinare la tassazione per trasparenza del trust con la natura del reddito attribuito al beneficiario, che è considerato reddito di capitale. Si è scelto per questo motivo di ignorare il principio di cassa che in via ordinaria informa la determinazione del reddito di capitale. Il reddito imputato per trasparenza verrà tassato secondo le aliquote personali del beneficiario.

| More

Le trasferte pagano l'Irpef.

L'indennità di trasferta e/o di missione è soggetta a irpef perchè è un compenso erogato nell'ambito di rapporti di lavoro. L'eventuale esclusione dall'imponibile fiscale può arrivare solo da un'espressa previsione normativa. Lo precisa l'Agenzia delle entrate nella risoluzione n. 207/2007. Confermando una linea interpretativa rigorosa del principio fiscale dell'omnicomprensività dei redditi di lavoro dipendente (articolo 51 del Tuir), l'Agenzia rigetta la tesi dell'esclusione da Irpef di tali somme, tesi avanzata dalla Corte di cassazione nella sentenza n. 21517/2006.

| More

Ferragosto tranquillo con la proroga estiva.

Scadenze dei versamenti previsti fra il primo e il 20 agosto unificate a tale ultima data senza alcuna maggiorazione; slittamento al 1° ottobre del termine per la presentazione telematica delle dichiarazioni, da parte di persone fisiche titolari di reddito d'impresa o di lavoro autonomo, che detengono partecipazioni in società, nonché di tutti i soggetti Ires. Sono queste, in sintesi, le proroghe, accordate con due distinti Dpcm, in via di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, e annunciate dall'agenzia delle Entrate con il comunicato dello scorso 1° agosto.

Esaminiamo più nel dettaglio la nuova tempistica dei principali adempimenti interessati dai rinvii.

Slitta dal 16 al 20 agosto il termine per i versamenti dovuti dai sostituti d'imposta, tra i quali si ricordano quelli relativi alle:

ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente e assimilati corrisposti a luglio

ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte a luglio

ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti a luglio per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell'esercizio di impresa.

Stessa proroga per i contribuenti Iva. Entro il 20, e non più entro il 16:

i "trimestrali" sono chiamati a effettuare il versamento dell'Iva dovuta per il secondo trimestre 2007, con maggiorazione dell'1 per cento.

i "mensili" versano l'Iva dovuta per il mese di luglio, oppure, se hanno affidato la contabilità a terzi, optando per il regime previsto dall'articolo 1, comma 3, Dpr 100/98, quella dovuta per il mese di giugno.

Tre giorni in più (la scadenza originaria era fissata il 17), infine, per ricorrere al ravvedimento operoso "breve", relativamente ai versamenti di imposte risultanti da Unico 2007 e non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 18 luglio 2007 con maggiorazione dello 0,4 per cento. Il termine interessa persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, nonché soggetti Ires con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio.

La proroga ha effetto anche sui diversi pagamenti rateali delle imposte scaturenti dalla dichiarazione, originariamente in scadenza il 16 agosto.

Si riporta, a tal proposito, uno schema riepilogativo degli interessi dovute per le rate successive alla prima:

contribuenti che hanno versato la prima rata entro il 18 giugno scorso:

Rata Scadenza Interesse

1        18 giugno  0,00%

2        16 luglio    0,47%

3        20 agosto  0,97%

4     17 settembre 1,47%

5       16 ottobre   1,97%

6     16 novembre   2,47%


contribuenti che hanno effettuato il versamento della prima rata oltre il 18 giugno ed entro il 18 luglio (ferma restando l'applicazione della maggiorazione della somma da versare dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo)

Rata Scadenza Interesse

1        18 luglio 0,00%

2       20 agosto 0,47%

3      17 settembre 0,97%

4         16 ottobre 1,47%

5       16 novembre 1,97%


Resta fissato all'8 agosto 2007, il termine ultimo per l'effettuazione dei versamenti risultanti dalla dichiarazione unificata annuale, con la maggiorazione dello 0,40 per cento a titolo di interesse corrispettivo, per i contribuenti che svolgono attività per le quali sono stati predisposti gli studi di settore.

Nuovo termine per la presentazione telematica delle dichiarazioni

Unificati i termini di presentazione telematica delle dichiarazioni annuali. Superando la "suddivisione" 10 settembre - 25 settembre (soggetti Ires - soggetti Irpef), il primo ottobre diventa la scadenza per

soggetti Ires con esercizio che coincide con l'anno solare o con periodo d'imposta che non coincide con l'anno solare, per i quali il termine ordinario di presentazione scade tra il 1 maggio e il 30 settembre 2007.

persone fisiche titolari di redditi d'impresa, di lavoro autonomo e che detengono redditi di partecipazione, società di persone, associazioni tra artisti e professionisti, società semplici e soggetti equiparati.

Il differimento è previsto anche per i produttori agricoli titolari di reddito agrario di cui all'articolo 32 del Tuir, nonché per le Amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 3, comma 1, lettera e-bis) del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446.

| More

Agevolazioni fondiarie per case economiche e popolari anche con mutui bancari.

Una cooperativa edilizia che costruisce case "economiche" e "popolari" può beneficiare della riduzione del 50 per cento dell'imposta sostitutiva sui mutui fondiari anche quando il mutuo è concesso da una banca e non da un istituto di credito fondiario. E' quanto stabilisce la risoluzione n. 203/E dell'agenzia delle Entrate in risposta a un interpello presentato da una banca sulla base di una richiesta di una cooperativa per un finanziamento sotto forma di mutuo fondiario.

L'agevolazione prevista dall'articolo 19, comma 3, del Dpr n. 601 del 1973, spiega l'Agenzia, può essere concessa a condizione che sussistano i requisiti che la suddetta cooperativa risulti costituita ed effettivamente agisca nell'ambito dell'edilizia economica e popolare. Dunque, ai fini della concessione del beneficio fiscale, il fatto che a concedere il mutuo non sia un istituto fondiario al quale fa espresso riferimento l'articolo 19 comma 3, è ininfluente. E ciò in quanto le modifiche apportate nel 1993 al Testo unico bancario hanno eliminato la riserva a favore di determinai istituti di credito di concedere mutui fondiari attribuendo tale facoltà anche alle banche.

In pratica, il requisito per l'agevolazione è che la cooperativa deve perseguire lo scopo - risultante dallo statuto sociale - di costruire case che siano economiche e popolari e dunque dotate dei requisiti indicati rispettivamente negli articoli 48 e 49 del Rd n. 1165 del 1938.

| More

Ristrutturazioni. Detrazione autonoma per le parti comuni.

Il limite massimo di spesa su cui calcolare la detrazione spettante in relazione ai lavori di ristrutturazione sulle parti comuni dell'edificio non è influenzato dagli interventi di manutenzione straordinaria successivamente realizzati nel proprio appartamento. I lavori sulle parti comuni, essendo oggetto di un'autonoma previsione agevolativa, vanno considerate in modo autonomo. E' questo il principio fondamentale espresso nella risoluzione n. 206/E del 3 agosto 2007, alla luce delle nuove regole in materia introdotte dal Visco-Bersani.

La risoluzione scaturisce dall'istanza d'interpello con cui l'Amministrazione finanziaria è stata chiamata a rispondere su questioni riguardanti i lavori di ristrutturazione sulle parti comuni di un edificio, a uso abitazione, avvenuti a cavallo degli anni d'imposta 2004 - 2006.

L'articolo 1, comma 1, della legge n. 449/1997, e sue successive proroghe e modifiche, consente di poter godere del beneficio fiscale della detrazione, dall'imposta lorda, del 36 per cento delle spese sostenute ed effettivamente rimaste a carico per la realizzazione di lavori di manutenzione, anche ordinaria, sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché per la realizzazione di interventi di ristrutturazione di cui alle lettere b), c), d) dell'articolo 31, legge n. 457/78, sulle singole unità immobiliari.

L'articolo 35, comma 35-quater, del Dl n. 223/2006, ha stabilito che, a decorrere dall'1/10/2006, il limite di 48mila euro, che costituisce il tetto massimo di spesa su cui è consentito calcolare la detrazione del 36 per cento, deve essere riferito alla singola abitazione e suddiviso, eventualmente, in base alla quota di proprietà tra gli aventi diritto.

La Finanziaria 2007 ha prorogato anche per l'anno in corso l'agevolazione, nel limite di 48mila euro per unità, ferme restando le altre condizioni ivi previste, per le spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2007.

Alla luce di quanto citato, per quanto riguarda il trattamento fiscale agevolativo per lavori di ristrutturazione effettuati sulle parti comuni nell'anno di imposta 2004, le interpretazioni dell'agenzia delle Entrate consideravano la detrazione collegata ai lavori condominiali del tutto autonoma (anche con riferimento ai limiti di spesa) da quella spettante per gli interventi sulle singole unità immobiliari; per quanto riguarda i lavori effettuati nell'anno 2005 - 2006, il soggetto che ha sostenuto le spese di ristrutturazione dell'appartamento di sua proprietà potrà godere di un ulteriore tetto massimo di spesa di 48mila euro, su cui calcolare la detrazione, a condizione che in relazione agli specifici lavori abbia attivato la procedura prevista dal regolamento approvato con Dm n. 41/1998, e sue successive modificazioni.

| More

lunedì 6 agosto 2007

Libro giornale, accertamenti a 360°.

Lecito l'accertamento induttivo in assenza di vidimazione del libro giornale. La soppressione degli obblighi di bollatura e vidimazione ha effetto retroattivo solo sul piano sanzionatorio. Sono queste le conclusioni a cui è giunta la sentenza della corte di cassazione n. 14018 dell'8 maggio 2007 chiamata a considerare l'esatta portata degli obblighi (e della successiva abrogazione) di bollatura e vidimazione del libro giornale.

| More

sabato 4 agosto 2007

Scadenzario agosto 2007.

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Aziende industriali e dirigenti industria

Che cosa:   Versamento quote contributive dovute al FASI relative al trimestre solare in corso

Come:   Bollettino di c/c/p intestato al FASI presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   A - E

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Soggetti autorizzati a corrispondere l'imposta di bollo in maniera virtuale

Che cosa:   Versamento della 4^ rata bimestrale relativa all'anno 2007

Come:   Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   456T - Imposta di bollo - tassa sui contratti di borsa

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   E - F - G

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Enti non commerciali

Che cosa:   Versamento dell'IVA relativa agli acquisti intracomunitari registrati nel mese di luglio 2007

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   G

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva e che non partecipano, ai sensi degli articoli 5, 115 o 116 del Tuir, a società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 18 giugno 2007

Che cosa:   Versamento della 4^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 1,20%)

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 8

Categorie contribuenti:   A

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva che partecipano, ai sensi degli articoli 5, 115 o 116 del Tuir, a società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento entro il 9 luglio 2007

Che cosa:   Versamento della 3^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,85%)

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 8

Categorie contribuenti:   A

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva e che non partecipano, ai sensi degli articoli 5, 115 o 116 del Tuir, a società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007

Che cosa:   Versamento della 3^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 con maggiorazione dello 0,4% (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,70%)

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 8

Categorie contribuenti:   A

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Proprietari di autoveicoli fino a 35 Kw con bollo scadente a luglio 2007 residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi

Che cosa:   Pagamento tasse automobilistiche (bollo auto)

Come:   Presso le Agenzie Postali con apposito bollettino di c/c/p, gli uffici dell'ACI, le tabaccherie o le agenzie di pratiche auto

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   A - B - C - D - E - F - G - H

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Imprese di assicurazione

Che cosa:   Versamento dell'imposta dovuta su premi ed accessori incassati nel mese di luglio 2007, e degli eventuali conguagli dell'imposta dovuta sui premi ed accessori incassati nel mese di giugno 2007

Come:   Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   527T - Imposta sulle assicurazioni

528T - Aumento aliquota imposta sulle assicurazioni

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   E

Entro il: 31-08-2007

Chi:   Contribuenti non titolari di partita Iva che partecipano, ai sensi degli articoli 5, 115 o 116 del Tuir, a società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore, che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il primo versamento tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007

Che cosa:   Versamento della 2^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,37%)

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 8

Categorie contribuenti:   A

Entro il: 30-08-2007

Chi:   Titolari di contratti di locazione

Che cosa:   Versamento imposta di registro sui contratti di locazione nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza 1/8/2007

Come:   Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   107T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - intero periodo

108T - Imposta di registro per affitto fondi rustici

112T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - annualità successive

114T - Imposta di registro per proroghe (contratti di locazione e affitti)

115T - Imposta di registro per contratti di locazione fabbricati - prima annualità

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   A - B - C - D - E - F - G – H

Entro il: 25-08-2007

Chi:   Datori di lavoro agricolo

Che cosa:   Versamento della rata mensile dei contributi ENPAIA dovuti per gli impiegati agricoli

Come:   Bollettino di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Aziende ed Istituti di Credito, SIM, società fiduciarie, agenti di cambio ed altri soggetti autorizzati al versamento della tassa sui contratti di borsa in modo virtuale

Che cosa:   Versamento, in modo virtuale, della tassa sui contratti di borsa dovuta per il mese precedente

Come:   Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   456T - Imposta di bollo - tassa sui contratti di borsa

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Imprese di spedizione e agenzie marittime

Che cosa:   Versamento dei contributi integrativi, a favore del Fondo di Previdenza, calcolati sulle retribuzioni degli impiegati relative al mese precedente

Come:   Secondo le specifiche modalità previste dal Fondo di Previdenza

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti IVA trimestrali soggetti al regime ex art. 74, commi 4 e 5 D.P.R. 633/72

Che cosa:   Versamento dell'IVA dovuta relativa al secondo trimestre 2007

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6032 - Versamento IVA trimestrale - 2° trimestre

6725 - Subfornitura - Iva trimestrale - versamento 2° trimestre

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti IVA mensili che hanno affidato a terzi la tenuta della contabilità optando per il regime previsto dall'art. 1, comma 3, DPR 100/98

Che cosa:   Versamento dell'IVA dovuta per il secondo mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6007 - Versamento Iva mensile luglio

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Associanti in partecipazione

Che cosa:   Versamento dei contributi INPS - Gestione separata associati in partecipazione - sugli utili corrisposti nel mese precedente agli associati in partecipazione tenuti all'iscrizione nell'apposita gestione separata Inps di cui all'articolo 43 L. 326/2003

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   ASS - Contributi relativi agli associati in partecipazione

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1004 - Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1040 - Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l'esercizio di arti e professioni

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro con dipendenti soggetti ad INAIL

Che cosa:   Versamento della 3^ rata del premio INAIL relativo al saldo 2006 ed all' acconto 2007, risultante da autoliquidazione

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   P

Tipologie tributi:   6 - 8

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di capitale diversi corrisposti o maturati nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1024 - Ritenute su proventi indicati sulle cambiali

1030 - Ritenute su altri redditi di capitale diversi dai dividendi

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   E - F – G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su cessione titoli e valute corrisposti o maturati nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1032 - Ritenute su proventi da cessione a termine di obbligazioni e titoli similari

1058 - Ritenute su plusvalenze cessioni a termine valute estere

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su premi e vincite corrisposti o maturati nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1046 - Ritenute su premi delle lotterie, tombole, pesche o banchi di beneficenza

1047 - Ritenute su premi per giuochi di abilità in spettacoli radiotelevisivi e in altre manifestazioni

1048 - Ritenute su altre vincite e premi

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   C - D - E - F - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su interessi e redditi di capitale vari corrisposti o maturati nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1025 - Ritenute su obbligazioni e titoli similari emessi dai soggetti indicati nella fonte normativa

1029 - Ritenute su interessi e redditi di capitale diversi dai dividendi dovuti da soggetti non residenti

1031 - Redditi di capitale di cui al codice 1030 e interessi - Soggetti non residenti

1243 - Proventi soggetti a ritenuta di imposta corrisposti da organizzazioni estere di imprese residenti

1245 - Proventi derivanti da depositi a garanzia di finanziamenti

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro

Che cosa:   Versamento dei contributi INPS dovuti sulle retribuzioni dei dipendenti di competenza del mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   DM10 - Versamenti o compensazioni relativi a modelli DM10/2

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   A - B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti Iva mensili

Che cosa:   Versamento dell'IVA dovuta per il mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6007 - Versamento Iva mensile luglio

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su rendite AVS corrisposte nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1001- Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di lavoro dipendente ed assimilati corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1001- Ritenute su retribuzioni, pensioni, trasferte, mensilità aggiuntive e relativo conguaglio

1002 - Ritenute su emolumenti arretrati

1012 - Ritenute su indennità per cessazione di rapporto di lavoro

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento della rata dell'addizionale regionale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3802 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche - Sostituti d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute operate dai condomini sui corrispettivi corrisposti nel mese precedente per prestazioni relative a contratti di appalto di opere o servizi effettuate nell'esercizio di impresa

Come:   Modello F24 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   1019 - Ritenute del 4% operate dal condominio quale sostitutod'imposta a titolo di acconto dell'IRPEF dovuta dal percipiente

1020 - Ritenute del 4% operate all'atto del pagamento da parte delcondominio quale sostituto d'imposta a titolo di accontodell'IRES dovuta dal percipiente

Tipologie tributi:   1 - 2 - 7

Categorie contribuenti:   G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di collaborazione a progetto corrisposte nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1004 - Ritenute sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F – G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su indennità di cessazione del rapporto di agenzia corrisposte nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1040 - Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l'esercizio di arti e professioni

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro preponenti nel rapporto di agenzia

Che cosa:   Versamento dei contributi ENASARCO riferiti al 2° trimestre 2007, relativi agli agenti e rappresentanti

Come:   Bollettino di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi

Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 16 luglio 2007 (ravvedimento)

Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3,75% con Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1989 - Interessi sul ravvedimento - Irpef

1990 - Interessi sul ravvedimento - Ires

1991 - Interessi sul ravvedimento - IVA

1993 - Interessi sul ravvedimento - Irap

1994 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Regionale

1995 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Comunale

8901 - Sanzione pecuniaria IRPEF

8902 - Sanzione pecuniaria addizionale regionale all'IRPEF

8903 - Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef

8904 - Sanzione pecuniaria IVA

8906 - Sanzione pecuniaria sostituti di imposta

8907 - Sanzione pecuniaria Irap

8918 - IRES - Sanzione pecuniaria

Tipologie tributi:   1 - 2 - 3 - 4 - 7 - 8

Categorie contribuenti:   A - B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Imprese di assicurazione

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi di capitale derivanti da riscatti o scadenze di polizze vita stipulate entro il 31/12/2000, escluso l'evento morte, corrisposti o maturati nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1680 - Ritenute operate sui capitali corrisposti in dipendenza di assicurazione sulla vita

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti che esercitano attività di intrattenimento

Che cosa:   Versamento dell'imposta sugli intrattenimenti relativi alle attività svolte con carattere di continuità nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6728 - Imposta sugli intrattenimenti

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   C - D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Aziende del settore dello spettacolo e dello sport

Che cosa:   Versamento dei contributi ENPALS dovuti per il periodo di paga scaduto il mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   CCLS - Contributi correnti dovuti per i lavoratori dello spettacolo

CCSP - Contributi correnti dovuti per sportivi professionisti

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   C - D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007

Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 18 luglio 2007 con maggiorazione dello 0,4% (ravvedimento)

Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3,75% con Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1989 - Interessi sul ravvedimento - Irpef

1990 - Interessi sul ravvedimento - Ires

1991 - Interessi sul ravvedimento - IVA

1993 - Interessi sul ravvedimento - Irap

1994 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Regionale

1995 - Interessi sul ravvedimento - Addizionale Comunale

8901 - Sanzione pecuniaria IRPEF

8902 - Sanzione pecuniaria addizionale regionale all'IRPEF

8903 - Sanzione pecuniaria addizionale comunale Irpef

8904 - Sanzione pecuniaria IVA

8907 - Sanzione pecuniaria Irap

8918 - IRES - Sanzione pecuniaria

Tipologie tributi:   1 - 2 - 3 - 4

Categorie contribuenti:   A - B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti Iva che hanno scelto il pagamento rateale dell'imposta relativa al 2006

Che cosa:   Versamento della 6^ rata dell'IVA relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,5% mensile a decorrere dal 16 marzo 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Artigiani e Commercianti

Che cosa:   Versamento 2^ rata trimestrale relativa all'anno 2007 dei contributi INPS dovuti sul minimale

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   AF - Contributi dovuti sul minimale di reddito

CF - Contributi dovuti sul minimale di reddito

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   C

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Pescatori autonomi

Che cosa:   Versamento dei contributi INPS dovuti mensilmente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   PESC - Versamenti dei pescatori autonomi

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B – C

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro

Che cosa:   Versamento del contributo INPS - Gestione separata lavoratori autonomi - sui compensi corrisposti nel mese precedente ai soggetti tenuti all'iscrizione nell'apposita gestione separata INPS di cui alla L. 335/95

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   CXX - Versamenti dei committenti per i collaboratori coordinati e continuativi privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale (aliquota 14%)

C10 - Versamenti dei committenti per i collaboratori coordinati e continuativi già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria (aliquota 10% o 12,50%)

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su contributi, indennità e premi vari corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1045 - Ritenute su contributi corrisposti a imprese da regioni, provincie, comuni e altri enti pubblici

1051 - Ritenute su premi e contributi corrisposti dall'Unire e premi corrisposti dalla Fise

1052 - Indennità di esproprio

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   E - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da riscatti di polizze vita corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1050 - Ritenute su premi riscossi in caso di riscatto di assicurazioni sulla vita

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su redditi derivanti da perdita di avviamento commerciale corrisposti nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1040 - Ritenute su redditi di lavoro autonomo: compensi per l'esercizio di arti e professioni

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte su provvigioni corrisposte nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1038 - Ritenute su provvigioni per rapporti di commissione, di agenzia, di mediazione e di rapporti di commercio

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti IRES tenuti al Modello Unico 2007 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero entro il 9 luglio 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 3^ rata dell'Iva relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2007 - 18/6/2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,97% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero nella misura dello 0,62% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 9 luglio 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 2^ rata dell'Iva relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2007 - 18/6/2007, con ulteriore maggiorazione dello 0,4% (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,47% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero nella misura dello 0,13% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 2^ rata delle imposte e dei contributi, maggiorati dello 0,4%, dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,47% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero nella misura dello 0,13% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   API - Interessi per rateazioni o differimento

APR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

CPI - Interessi per rateazioni o differimento

CPR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

DPPI - Versamenti dei professionisti - interessi per rateazioni e differimento

PXXR - Versamenti dei professionisti privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale (aliquota 14%) - rateizzati

P10R - Versamenti dei professionisti già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria (aliquota 10%) - rateizzati

1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

1807 - Imposta sostitutiva delle imposte sulle riserve e fondi in sospensione d'imposta

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3812 - Irap acconto - prima rata

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4025 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo

4026 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per i soggetti che si avvalgono del regime agevolato delle attivita' marginali

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 3 - 6 - 8

Categorie contribuenti:   B - C - D

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero entro il 9 luglio 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 3^ rata dell'Iva relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2007 - 18/6/2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,97% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero nella misura dello 0,62% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 9 luglio 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti titolari di partita Iva che hanno scelto nella dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - il pagamento rateale ed hanno effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero entro il 9 luglio 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 3^ rata delle imposte e dei contributi dovuti a titolo di saldo e di 1° acconto risultanti dalla dichiarazione dei redditi Unico 2007 (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,97% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero nella misura dello 0,62% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 9 luglio 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   API - Interessi per rateazioni o differimento

APR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

CPI - Interessi per rateazioni o differimento

CPR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

DPPI - Versamenti dei professionisti - interessi per rateazioni e differimento

PXXR - Versamenti dei professionisti privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale (aliquota 14%) - rateizzati

P10R - Versamenti dei professionisti già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria (aliquota 10%) - rateizzati

1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

1807 - Imposta sostitutiva delle imposte sulle riserve e fondi in sospensione d'imposta

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3804 - Interessi pagamento dilazionato tributi enti locali

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3812 - Irap acconto - prima rata

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4001 - Irpef - Saldo

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

4025 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo

4026 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per i soggetti che si avvalgono del regime agevolato delle attivita' marginali

4033 - Irpef acconto - prima rata

4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1 - 3 - 6 - 8

Categorie contribuenti:   B - C – D

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro ed Enti Pensionistici

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'acconto d'imposta del 20% sui redditi a tassazione separata, trattenuto dalle retribuzioni e dalle pensioni del mese di luglio ai lavoratori e pensionati che hanno richiesto l'assistenza fiscale - Mod.730

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   4201 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata trattenuto dal sostituto d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro ed Enti Pensionistici

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'IRPEF a titolo di saldo 2006 e di 1° acconto 2007, trattenuta dalle retribuzioni e dalle pensioni del mese di luglio ai lavoratori e pensionati che hanno richiesto l'assistenza fiscale (Mod.730)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3803 - Addizionale regionale all'IRPEF trattenuta dal sostituto d'imposta a seguito di assistenza fiscale

3815 - Addizionale regionale all'IRPEF - Sostituti d'imposta - Trattenuta di importo minimo

3818 - Addizionale all'IRPEF enti locali - trattenuta dal sostituto d'imposta - Mod. 730

4730 - IRPEF in acconto trattenuta dal sostituto d'imposta

4731 - IRPEF a saldo trattenuta dal sostituto d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G - H

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Banche, SIM ed altri intermediari autorizzati

Che cosa:   Versamento dell'imposta sostitutiva applicata nel secondo mese precedente sulle plusvalenze (regime del risparmio amministrato)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1102 - Imposta sostitutiva su plusvalenze per cessione a titolo oneroso di partecipazioni da parte degli intermediari

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti incaricati al pagamento dei proventi o alla negoziazione di quote relative agli Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio (O.I.C.R.)

Che cosa:   Versamento ritenute sui proventi derivanti da O.I.C.R. effettuate nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1705 - Ritenuta sui proventi derivanti dalla partecipazione ad Organismi di Investimento Collettivo in Valori Mobiliari di diritto estero

1706 - Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti residenti

1707 - Ritenuta sui titoli atipici emessi da soggetti non residenti

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti IRES tenuti al Modello Unico 2007 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio e che dovevano effettuare il versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007

Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 18 luglio 2007 con maggiorazione dello 0,4% (ravvedimento)

Come:   Versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate di interessi legali e della sanzione ridotta al 3,75% con Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1990 - Interessi sul ravvedimento - Ires

1991 - Interessi sul ravvedimento - IVA

1993 - Interessi sul ravvedimento - Irap

8904 - Sanzione pecuniaria IVA

8907 - Sanzione pecuniaria Irap

8918 - IRES - Sanzione pecuniaria

Tipologie tributi:   2 - 3 - 4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti IRES tenuti al Modello Unico 2006 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio e che hanno effettuato il primo versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento 2^ rata delle imposte, maggiorate dello 0,4%, risultanti dalla dichiarazione dei redditi (IRES, IRAP e Imposta sostitutiva) con applicazione degli interessi nella misura dello 0,47% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero nella misura dello 0,13% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

1807 - Imposta sostitutiva delle imposte sulle riserve e fondi in sospensione d'imposta

2001 - Ires acconto - prima rata

2003 - Ires - Saldo

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3812 - Irap acconto - prima rata

Tipologie tributi:   2 - 3 - 8

Categorie contribuenti:   E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti IRES tenuti al Modello Unico 2006 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio e che hanno effettuato il primo versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento della 2^ rata dell'Iva relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/03/2007 - 18/6/2007, con ulteriore maggiorazione dello 0,4% (con applicazione degli interessi nella misura dello 0,47% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 19 giugno ed il 18 luglio 2007, ovvero nella misura dello 0,13% per chi ha effettuato il 1° versamento tra il 10 luglio e l'8 agosto 2007)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Soggetti IRES tenuti al Modello Unico 2007 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio e che hanno effettuato il primo versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero entro il 9 luglio 2007 se soggetti agli studi di settore

Che cosa:   Versamento 3^ rata delle imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi (IRES, IRAP e Imposta sostitutiva) con applicazione degli interessi nella misura dello 0,97% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 18 giugno 2007, ovvero nella misura dello 0,62% per chi ha effettuato il 1° versamento entro il 9 luglio 2007

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1668 - Interessi pagamento dilazionato importi rateizzabili: sezione 2 del modello di versamento unitario

1807 - Imposta sostitutiva delle imposte sulle riserve e fondi in sospensione d'imposta

2001 - Ires acconto - prima rata

2003 - Ires - Saldo

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3805 - Interessi pagamento dilazionato tributi regionali

3812 - Irap acconto - prima rata

Tipologie tributi:   2 - 3 - 8

Categorie contribuenti:   E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti Iva trimestrali

Che cosa:   Versamento dell'IVA dovuta per il 2° trimestre 2007 (maggiorata dell'1% ad esclusione dei regimi speciali ex art.74, comma 4, D.P.R. 633/72)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6032 - Versamento IVA trimestrale - 2° trimestre

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Banche, SIM e società fiduciarie

Che cosa:   Versamento dell' imposta sostitutiva sul risultato maturato (regime del risparmio gestito) in caso di revoca del mandato di gestione nel secondo mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1103 - Imposta sostitutiva sui risultati da gestione patrimoniale

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro dei giornalisti e dei praticanti giornalisti

Che cosa:   Versamento dei contributi CASAGIT per il periodo di paga scaduto il mese precedente

Come:   Secondo le specifiche modalità previste dalla Cassa di Previdenza

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Datori di lavoro dei giornalisti e dei praticanti giornalisti

Che cosa:   Versamento dei contributi INPGI per il periodo di paga scaduto il mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   C001 - Contributi obbligatori correnti

FA01 - Addizionale Fondo Integrativo

FR01 - Contributi Fondo Integrativo - Gruppo RAI

F001 - Contributi Fondo Integrativo

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B - C - D - E

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento della rata dell'acconto dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3860 - Addizionale comunale all'Irpef trattenuta dal sostituto d'imposta. Acconto

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3816 - addizionale all'Irpef enti locali - sostituti d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento della rata dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3816 - addizionale all'Irpef enti locali - sostituti d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Sostituti d'imposta

Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell'addizionale regionale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3802 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche - Sostituti d'imposta

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F - G

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti Iva che hanno ricevuto le dichiarazioni d'intento rilasciate da esportatori abituali nonché intermediari abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni

Che cosa:   Presentazione della comunicazione dei dati contenuti nelle dichiarazioni d'intento ricevute nel mese precedente

Come:   Mediante invio telematico

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   4 - 9

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Contribuenti IVA mensili soggetti al regime ex art. 74, comma 5 D.P.R. 633/72

Che cosa:   Versamento dell'IVA dovuta relativa al secondo trimestre 2007

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6721 - Subfornitura - Iva mensile - versamento cadenza trimestrale - 2° trimestre

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Istituti di credito ed altri intermediari

Che cosa:   Versamento dell' imposta sostitutiva, risultante dal "conto unico" relativo al mese precedente, sugli interessi, premi ed altri frutti delle obbligazioni e titoli similari, emessi da banche, S.p.A. quotate ed Enti pubblici

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1239 - Imposta sostitutiva su intermediazione premi e frutti di obbligazioni e titoli similari

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 20-08-2007

Chi:   Banche, SIM ed altri intermediari aderenti al sistema di deposito accentrato gestito dalla Monte Titoli S.p.A.

Che cosa:   Versamento dell' imposta sostitutiva, risultante dal "conto unico" relativo al mese precedente, sugli utili delle azioni e dei titoli immessi nel sistema di deposito accentrato gestito dalla Monte Titoli S.p.A.

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   1239 - Imposta sostitutiva su intermediazione premi e frutti di obbligazioni e titoli similari

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Soggetti obbligati al pagamento dell'accisa

Che cosa:   Versamento dell'accisa sui prodotti ad essa assoggettati immessi in consumo nel mese precedente

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   2801 - Quota accise benzine riservata alle Regioni a statuto ordinario

2802 - Accisa spiriti

2803 - Accisa birra

2804 - Accisa oli minerali, loro derivati e prodotti analoghi

2805 - Accisa gas petroliferi liquefatti

2806 - Imposta erariale di consumo sull'energia elettrica

2807 - Addizionale energia elettrica D.L. 28.11.88, n. 511

2808 - Addizionale energia elettrica D.L. 30.9.89, n. 332

2809 - Accisa gas metano autotrazione

2810 - Maggiori proventi addizionali energia elettrica D.L. 30.09.89

2811 - Maggiori proventi addizionali energia elettrica D.L.28.11.88, n.511

2812 - Denaturanti e prodotti soggetti a I.F. - Contrassegni di Stato

2813 - Diritti di licenza sulle accise e imposte di consumo

2814 - Accisa sul gas metano per combustione

2815 - Imposta di fabbricazione sui sacchetti di plastica

2816 - Imposta di consumo su oli lubrificanti e bitume

2817 - Tassa emissione di anidride solforosa e ossido di azoto

2818 - Entrate accise eventuali e diverse

2819 - Imposta sui consumi di carbone, coke di petrolio e bitume

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   C - D - E

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni Centrali e Periferiche dello Stato anche ad ordinamento autonomo

Che cosa:   Versamento della rata dell'addizionale regionale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno

Come:   Con operazioni di giroconto o con bollettini di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni Centrali e Periferiche dello Stato anche ad ordinamento autonomo

Che cosa:   Versamento in unica soluzione dell'addizionale regionale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro

Come:   Con operazioni di giroconto o con bollettini di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni Centrali e Periferiche dello Stato anche ad ordinamento autonomo

Che cosa:   Versamento della rata dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di conguaglio di fine anno

Come:   Con operazioni di giroconto o con bollettini di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni Centrali e Periferiche dello Stato anche ad ordinamento autonomo

Che cosa:   Versamento dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze di luglio 2007 a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro

Come:   Con operazioni di giroconto o con bollettini di c/c/p presso le Agenzie Postali

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni dello Stato ed Enti Pubblici

Che cosa:   Versamento ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati nonché sui redditi di lavoro autonomo corrisposti nel mese precedente

Come:   Presso le sezioni di Tesoreria Provinciale dello Stato

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   1 - 7

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 16-08-2007

Chi:   Amministrazioni dello Stato ed Enti Pubblici

Che cosa:   Versamento dell'acconto mensile IRAP dovuto sulle retribuzioni, sui redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente e sui compensi corrisposti nel mese precedente

Come:   Con operazioni di giroconto o con bollettini di c/c/p in relazione alle varie Amministrazioni ed Enti Pubblici

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   3

Categorie contribuenti:   H

Entro il: 09-08-2007

Chi:   Banche ed Istituti di Credito autorizzati ad emettere assegni circolari

Che cosa:   Versamento in modo virtuale dell'imposta di bollo relativa agli assegni circolari in circolazione alla fine del 2° trimestre 2007

Come:   Modello F23 presso Banche, Agenzie Postali o Concessionari

Codici tributo:   456T - Imposta di bollo - tassa sui contratti di borsa

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   F

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati e società di capitali che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007

Che cosa:   Ultimo giorno utile per la regolarizzazione dei versamenti di imposte risultanti dalla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro l'8 agosto 2007 con maggiorazione dello 0,4% (ravvedimento)

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   4001 - Irpef - Saldo

Tipologie tributi:   1

Categorie contribuenti:   A - B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 ovvero persone fisiche che partecipano in società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, delle imposte IRPEF ed IRAP a titolo di saldo per l'anno 2006 e di 1° acconto per l'anno 2007 con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3801 - Addizionale regionale all'imposta sul reddito delle persone fisiche

3812 - Irap acconto - prima rata

3817 - Addizionale all'Irpef enti locali - autotassazione

3861 - Addizionale comunale all'IRPEF -autotassazione. Acconto

4033 - Irpef acconto - prima rata

Tipologie tributi:   1 - 3

Categorie contribuenti:   A - B - C – D

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 ovvero persone fisiche che partecipano in società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'imposta sostitutiva sulle plusvalenze, dovuta in base alla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1108 - Imposta sostitutiva dovuta sulle plusvalenze delle partecipazioni

4006 - Imposta sostitutiva dell'Irpef e dell'Ilor sulle plusvalenze indicate analiticamente in dichiarazione

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   A - B - C - D

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 ovvero persone fisiche che partecipano in società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell' imposta sostitutiva sulle plusvalenze conseguite a partire dal 1/7/1998 dovuta in base alla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   1100 - Imposta sostitutiva su plusvalenza per cessione a titolo oneroso di partecipazioni qualificate

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   A - B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 ovvero persone fisiche che partecipano in società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'IVA relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/3/2007 - 18/6/2007, con ulteriore maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   C - D

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 ovvero persone fisiche che partecipano in società, associazioni e imprese soggette agli studi di settore

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'acconto d'imposta in misura pari al 20% dei redditi sottoposti a tassazione separata, non soggetti a ritenuta d'acconto, con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche per i titolari di partita Iva, ovvero, modello F24 presso Banche, Agenzie Postali, Concessionari o con modalità telematiche, per i non titolari di partita Iva

Codici tributo:   4200 - Acconto imposte sui redditi soggetti a tassazione separata

Tipologie tributi:   1

Categorie contribuenti:   A - B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 e che si avvalgono del regime agevolato per le nuove attività (c.d. forfettino)

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'imposta sostitutiva dell'IRPEF dovuta in base alla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   4025 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 e che si avvalgono del regime agevolato per le nuove attività (c.d. forfettino)

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'IVA relativa all'intero anno 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/3/2007 - 18/6/2007, con ulteriore maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Persone fisiche, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 e che si avvalgono del regime agevolato delle attività marginali (c.d. forfettone)

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'imposta sostitutiva dell'IRPEF dovuta in base alla dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - scon maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   4026 - Imposta sostitutiva dell'Irpef per i soggetti che si avvalgono del regime agevolato delle attivita' marginali

Tipologie tributi:   8

Categorie contribuenti:   B - C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Contribuenti, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - tenuti all'iscrizione nell'apposita gestione separata INPS

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, del contributo INPS - Gestione separata lavoratori autonomi - a titolo di saldo per l'anno 2006 e di 1° acconto per l'anno 2007 con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   PXX - Versamenti dei professionisti privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale (aliquota 14%) - acconti e saldo non rateizzati

PXXR - Versamenti dei professionisti privi di altra copertura previdenziale, con contribuzione comprensiva di aliquota pensionistica e di aliquota assistenziale (aliquota 14%) - rateizzati

P10 - Versamenti dei professionisti già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria (aliquota 10%) - acconti e saldo non rateizzati

P10R - Versamenti dei professionisti già iscritti ad altra forma pensionistica obbligatoria (aliquota 10%) - rateizzati

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   B

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Contribuenti, cui si applicano gli studi di settore, che presentano la dichiarazione dei redditi - Unico 2007 - tenuti all'iscrizione nella gestione INPS artigiani e commercianti

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dei contributi INPS dovuti, a titolo di saldo per il 2006 e di 1° acconto per il 2007, sul reddito eccedente il minimale con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   AP - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale

APR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

CP - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale

CPR - Contributi dovuti sul reddito eccedente il minimale - rate

Tipologie tributi:   6

Categorie contribuenti:   C

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Soggetti IRES, cui si applicano gli studi di settore, tenuti al Modello Unico 2007 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, delle imposte IRES ed IRAP a titolo di saldo per l'anno 2006 e di 1° acconto per l'anno 2007 con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   2001 - Ires acconto - prima rata

2003 - Ires - Saldo

3800 - Imposta regionale sulle attività produttive - Saldo

3812 - Irap acconto - prima rata

Tipologie tributi:   2 - 3

Categorie contribuenti:   E – F

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Soggetti IRES, cui si applicano gli studi di settore, tenuti al Modello Unico 2007 con periodo d'imposta coincidente con l'anno solare che approvano il bilancio entro 120 giorni dalla chiusura dell'esercizio

Che cosa:   Versamento, in unica soluzione o come 1^ rata, dell'IVA relativa al 2006 risultante dalla dichiarazione annuale, maggiorata dello 0,4% per mese o frazione di mese per il periodo 16/3/2007 - 18/06/2007, con ulteriore maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6099 - Versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   E - F

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Soggetti interessati dagli studi di settore nella dichiarazione Unico 2007 (Art. 37, comma 3, D.l. 223/2006)

Che cosa:   Versamento della eventuale maggiorazione del 3% per effetto dell'adeguamento spontaneo agli studi di settore - con maggiorazione a titolo di interessi corrispettivi dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   2118 - Soggetti diversi dalle persone fisiche - Maggiorazione 3% adeguamento studi di settore - art. 2, comma 2 bis, D.P.R. n. 195/99

4726 - Persone fisiche - Maggiorazione 3% adeguamento studi di settore - art. 2, comma 2 bis, D.P.R. n.195/99

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 08-08-2007

Chi:   Soggetti interessati dagli studi di settore nella dichiarazione Unico 2007 (Art. 37, comma 3, D.l. 223/2006)

Che cosa:   Versamento dell'IVA relativa ai maggiori ricavi o compensi indicati nella dichiarazione dei redditi con maggiorazione dello 0,4%

Come:   Modello F24 con modalità telematiche

Codici tributo:   6494 - Studi di settore - adeguamento Iva

Tipologie tributi:   4

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

Entro il: 06-08-2007

Chi:   Operatori intracomunitari con obbligo trimestrale

Che cosa:   Presentazione elenchi intrastat delle cessioni e/o acquisti intracomunitari effettuati nel mese di luglio 2007

Come:   Mediante invio telematico

Codici tributo:  

Tipologie tributi:   4 - 9

Categorie contribuenti:   B - C - D - E - F

| More