lunedì 3 aprile 2017

Quesito: amministratore SAS

sono amministratore di una SAS con divisione 50/50, e l'unico che porta avanti l'attività sono io. Sono sempre impegnato qui,mentre dall'altra parte niente, è solo buono a dividere l'incasso! e comunque è lui che se ne occupa della parte amministrativa(saltuariamente) . La mia domanda è : se cambiassimo lo statuto societario da 50/50 a 75/25 su cosa sarei avvantaggiato? i costi sarebbero sempre divisi 75/25?
(mutuo,affitto,utenze,mettiamo anche iva, ecc) dovrei comprare il suo 25%
o se ci potrebbero essere complicanze che adesso non mi vengono in mente.O ci sarebbero delle soluzioni diverse,tipo la ripartizione dell'utile senza andare da un notaio o un compenso mensile? Sono un ragazzo di 26anni e a 23anni, abbagliato dal fatto di mettersi in proprio, non ho valutato diverse situazioni che solo adesso sto capendo.

| More

1 commento:

Tortelotti Fabrizio ha detto...

Salve
Nelle sas solitamente la distribuzione degli utili avviene secondo le rispettive quote di partecipazione stabilite nel rispettivo atto notarile.
Per la modifica di esse risulta necessario rivolgersi nuovamente al notaio